Bonus del 55%: i termini scadono il 31 marzo

Bonus del 55%, scadono domani i termini per le comunicazioni al Fisco. Invio obbligatorio per i lavori iniziati nel 2009-2010 e non ultimati.

E’ arrivata anche quest’anno la scadenza per presentare le comunicazioni per i lavori che danno diritto alla detrazione d’imposta del 55 per cento, il cosiddetto bonus energia, avviati negli ultimi due anni e non ultimati entro il 31 dicembre 2010.

La comunicazione riguarda solo le spese agevolabili sostenute nei periodi d’imposta precedenti a quello in cui i lavori sono terminati e viaggia esclusivamente online, grazie al software di compilazione e invio dedicato, disponibile sul sito Internet www.agenziaentrate.gov.it.

Il modello dovrà essere trasmesso all’Agenzia delle Entrate indicando le spese sostenute nel 2010, se i lavori non erano terminati entro il 31 dicembre scorso. L’invio non va effettuato se gli interventi sono stati avviati e conclusi nello stesso periodo d’imposta, né con riferimento ai periodi d’imposta in cui non sono state sostenute spese.

Resta fermo che, una volta ultimati gli interventi, i contribuenti che vogliono beneficiare della detrazione del 55 per cento sono comunque tenuti a trasmettere all’Enea, entro 90 giorni dalla fine dei lavori, l’apposita comunicazione contenente i dati relativi agli interventi conclusi, attraverso il sito http://efficienzaenergetica.acs.enea.it.


Dott.ssa Federica Francica
Studio associato F.F. L.N. – Commercialisti, Milano
f.francica@contralegem.it
30/03/2011



Lascia un commento