Lo sfratto nella locazione commerciale

Lo sfratto nella locazione commerciale

Niente sanatoria per l’inquilino moroso se si tratta di locazione ad uso non abitativo. Il mancato pagamento del canone da parte dell’inquilino è uno degli eventi patologici del contratto di locazione che può comportare la risoluzione del rapporto e la conseguente azione giudiziaria del proprietario per ottenere il rilascio dell’immobile e il recupero dei canoni non pagati. Abbiamo già parlato della risoluzione del contratto di locazione a fronte dell’inadempimento dell’inquilino che smette di pagare i…

Continua

Quando si può sfrattare l’inquilino moroso

Quando si può sfrattare l’inquilino moroso

Il rapporto di locazione prevede specifici obblighi e diritti sia per il proprietario che per l’inquilino. Per quest’ultimo il principale obbligo è quello di corrispondere il canone e le spese puntualmente. Ma se l’inquilino smette di pagare, o paga “a singhiozzo”, per la risoluzione del contratto è necessario attendere che la morosità perduri almeno 20 giorni. In ogni caso, fino a 3 volte nell’arco di un quadriennio, il conduttore avrà la possibilità di sanare la…

Continua

Acquisto di immobili in costruzione

Acquisto di immobili in costruzione

I rischi Il rischio principale in cui il consumatore può incorrere nell’acquisto di immobili in costruzione, è quello di venire coinvolti nel fallimento o in altre situazioni di crisi del costruttore. Questo pericolo sussiste dal versamento del primo acconto sino all’atto definitivo di vendita con il rogito del notaio dopo la fine dei lavori e la richiesta del certificato di agibilità. Sino a quando diventa proprietario, l’acquirente, se è privo delle specifiche garanzie previste dalla…

Continua

Rumore in condominio? Ecco cosa fare

Rumore in condominio? Ecco cosa fare

Il rumore nel condominio è uno di quei problemi che con maggior frequenza trascina i codomini nelle aule di tribunale. La via giudiziaria è infatti una prima possibile soluzione. In casi del genere trova applicazione l’art. 844 c.c., che vieta le immissioni di fumo, calore, esalazioni, rumori, scuotimenti ed altre simili propagazioni qualora superino la normale tollerabilità. Il limite oltre il quale le immissioni si ritengono non tollerabili è relativo e si deve valutare in…

Continua

Novità dalla Legge di Stabilità per il 2014: come cambiano le imposte di registro e la definizione della casa “di lusso”

Novità dalla Legge di Stabilità per il 2014: come cambiano le imposte di registro e la definizione della casa “di lusso”

A partire dal primo gennaio 2014, in forza di quanto stabilito dall’articolo 10 del D.lgs. n. 23/2011 e dell’articolo 26 del Dl 104/2013, convertito nella legge 128/2013, cambia la tassazione dei contratti che hanno per oggetto il trasferimento di beni immobili a titolo oneroso. Le nuove riguardano principalmente gli atti tassabili con l’imposta di registro proporzionale e solo in minima parte i trasferimenti imponibili IVA. Per quanto riguarda l’imposta di registro, chi deve acquistare la…

Continua

Vietato pagare l’affitto in contanti

Vietato pagare l’affitto in contanti

Dal 1° gennaio 2014 è entrato in vigore l’obbligo di pagare i canoni di locazione soltanto con mezzi tracciabili escludendo esplicitamente l’uso dei contanti a prescindere dall’ammontare del pagamento. Lo scopo delle nuove regole è ovviamente quello di contrastare il fenomeno dei cosiddetti affitti in nero e l’evasione sulle relative somme percepite a titolo di canone da parte del locatore. Il divieto Il comma 50 della legge n. 147/2013 introduce una modifica del decreto-legge 6…

Continua

Danni in condominio

Danni in condominio

Il proprietario dell’ultimo piano che lamenta infiltrazioni d’acqua dal tetto condominiale, il condomino che inciampa e cade nel cortile dissestato, impianti mal funzionati che immettono fumi sgradevoli… Sono tutte ipotesi in cui il condominio, e quindi i singoli condomini, deve risarcire il danno arrecato. Per questo motivo dobbiamo sempre vigilare sulla manutenzione delle parti comuni e correggere per tempo i vizi che possono danneggiare i singoli condomini o i terzi. I danni subiti dal singolo…

Continua

Comprare una casa in Italia: piccolo prontuario per stranieri

Comprare una casa in Italia: piccolo prontuario per stranieri

Avete pianificato di acquistare una casa in Italia affascinati da tutte le bellezze del Belpaese: Che sia un cottage, un appartamento o una casa di ringhiera, che l’acquistiate per passarci le vacanze in Agosto o come investimento “salvadanaio” non importa. Ciò che importa è che la decisione di acquistare un immobile in Italia è il primo passo e prima che si arrivi dal notaio è bene mettere a fuoco alcuni punti. Sempre più stranieri, americani,…

Continua

Videosorveglianza e privacy in condominio

Videosorveglianza e privacy in condominio

Esigenza di tutela da un lato e privacy dall’altro. Uno degli strumenti più utili e diretti per il controllo e la tutela di cose e persone è proprio la telecamera. Questo sistema può essere utilizzato anche nei condomini con lo scopo di scoraggiare, e quindi prevenire, soprattutto i furti negli appartamenti o anche per rendere più sicure le parti comuni, che a causa di diverse condizioni potrebbero agevolare l’incursione di estranei con cattive intenzioni. Un…

Continua

Comprare casa all’asta

Comprare casa all’asta

Le vendite giudiziarie oggi sono facilmente accessibili a tutti grazie anche all’uso di Internet, con il quale è possibile acquisire più agevolmente le informazioni. Il principale vantaggio della partecipazione a un’asta è quello di diventare proprietario di un immobile libero da vincoli, in quanto l’emissione del decreto di trasferimento da parte del giudice dell’esecuzione mette al riparo da qualsiasi pretesa di terzi (si pensi alle ipoteche e agli altri oneri o pesi che possono gravare…

Continua
1 2