EASY DOWNLOAD – Cosa fare per “recedere dal contratto”

EASY DOWNLOAD – Cosa fare per “recedere dal contratto”

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori Roma, 7 giugno – “Sono sempre più numerosi gli utenti che si stanno rivolgendo alla nostra Unione chiedendoci aiuto perché tempestati da e-mail di sollecito di pagamento provenienti dal sito easy download” E’ quanto rende noto Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC). “Al semplice inserimento del proprio nome e del proprio indirizzo e-mail sul sito www.easy-download.com -spiega Dona- iniziano ad arrivare all’utente una serie di mail dove si…

Continua

Diritti dei viaggiatori: Overbooking

Diritti dei viaggiatori: Overbooking

L’avvicinarsi delle vacanze porta molti utenti soprattutto in questo periodo ad acquistare biglietti aerei con qualche mese di anticipo approfittando delle offerte spesso molto convenienti di alcune compagnie. Il proliferare in questi ultimi anni delle compagnie aeree cosiddette “low cost” ha comportato un considerevole aumento della domanda di voli in virtù di offerte molto basse e convenienti. Ciò nell’ottica di favorire l’accesso da parte di un numero sempre maggiori di viaggiatori aerei. Parallelamente a questo fenomeno si…

Continua

Rimborso della tassa di concessione governativa

Rimborso della tassa di concessione governativa

Rimborso della tassa di concessione governativa, è possibile chiederlo? Domandare è sempre lecito ottenere il rimborso invece è un’altra questione… Infatti recenti sentenze della Commissione Tributaria del Veneto hanno affermato l’ormai inapplicabilità della tassa di concessione governativa ai contratti di telefonia mobile stipulati da enti pubblici, sulla base di alcuni principi validi anche per i contratti stipulati da altri soggetti. Allo stato attuale però si deve tenere presente che la TCG non è mai stata…

Continua

La cedolare secca

La cedolare secca

Crisi economica, stretta creditizia, instabilità dei mercati finanziari e crollo dei mercati immobiliari stanno, negli ultimi anni, modificando le scelte di parecchi investitori (e non solo) che decidono, sempre con maggiore interesse, di rivolgersi verso il bene rifugio per eccellenza: il mattone. Certo è che, se da una parte oggi tale scelta si rende particolarmente sicura e profittevole, dall’altra, come spesso accade in Italia, l’ingerenza fiscale attenua efficacemente tale convenienza. Il legislatore risponde alle nuove…

Continua

Il contraddittorio nell’accertamento fiscale

Il contraddittorio nell’accertamento fiscale

Lo Statuto dei diritti del contribuente, di cui alla legge 27 luglio 2000, n. 212, in tema di verifiche fiscali ha introdotto una serie di obblighi e limiti in capo all’Amministrazione finanziaria contestualmente al riconoscimento di taluni diritti e garanzie a favore del contribuente. L’art. 12, comma 7 della legge 212/2000 prevede, fra l’altro, che “nel rispetto del principio di cooperazione tra Amministrazione e contribuente, dopo il rilascio della copia del processo verbale di chiusura delle operazioni…

Continua

Separarsi costa di più: trasferimenti immobiliari non più esenti da imposte

Separarsi costa di più: trasferimenti immobiliari non più esenti da imposte

Stop alle agevolazioni! Chi vuole trasferire la casa coniugale anche in sede di accordi di separazione dovrà pagare le imposte. L’art. 10 del dlgs 14 marzo 2011 n. 23 ha infatti soppresso tutte le esenzioni e le agevolazioni tributarie anche se previste da leggi speciali, ad eccezione di quelle previste dalla medesima norma. Fino al 1 gennaio 2014 i trasferimenti immobiliari in sede di “crisi matrimoniale” erano invece esenti da imposte. Ma andiamo con ordine….

Continua

Esonero della dichiarazione per i redditi fondiari al di sotto dei 500 €

Esonero della dichiarazione per i redditi fondiari al di sotto dei 500 €

Avete solo terreni e fabbricati? La risoluzione n. 35/E ribadisce l’esonero della dichiarazione per i redditi fondiari al di sotto dei 500 €.  Nel limite rientra l’abitazione principale. I contribuenti che possiedono come redditi solo quelli derivanti da terreni e fabbricati (redditi fondiari), per un importo massimo di 500 €, sono esonerati dalla presentazione della dichiarazione dei redditi. Tale limite però è comprensivo dei redditi derivanti dall’abitazione principale e dalle relative pertinenze. Questi i contenuti della risoluzione n.35 dell’Agenzia…

Continua

Bonus del 55%: i termini scadono il 31 marzo

Bonus del 55%: i termini scadono il 31 marzo

Bonus del 55%, scadono domani i termini per le comunicazioni al Fisco. Invio obbligatorio per i lavori iniziati nel 2009-2010 e non ultimati. E’ arrivata anche quest’anno la scadenza per presentare le comunicazioni per i lavori che danno diritto alla detrazione d’imposta del 55 per cento, il cosiddetto bonus energia, avviati negli ultimi due anni e non ultimati entro il 31 dicembre 2010. La comunicazione riguarda solo le spese agevolabili sostenute nei periodi d’imposta precedenti…

Continua

Gli Studi di Settore

Gli Studi di Settore

Cosa sono gli studi di settore Innanzi tutto gli studi di settore ed i parametri sono gli strumenti che l’Agenzia delle Entrate utilizza per valutare la capacità di produrre ricavi o compensi dalle singole attività economiche. Gli studi di settore sono stati introdotti in Italia nel 1999 ed in quell’anno furono predisposti i primi 45 questionari, ad oggi il numero di studi di settore è aumentato, fino a coprire la maggior parte delle attività. Esistono…

Continua

Strisce blu: legali o abusive?

Strisce blu: legali o abusive?

Visto il clamore che ha suscitato lo speciale delle Iene sulla presunta illegalità delle famigerate strisce blu, abbiamo ritenuto utile, anche noi di Contralegem.it, fare il punto della situazione. Secondo l’art. 7, n. 1, lettera f) del Codice della Strada (D.lgs. n. 285/1992 in Gazz. Uff. 18/05/1992 n. 114) nei centri abitati i comuni possono stabilire con ordinanza del sindaco, previa deliberazione della giunta, aree destinate al parcheggio sulle quali la sosta dei veicoli è subordinata…

Continua
1 2 3 4 7