Il Senato ha approvato la riforma al codice della strada

Il Senato ha approvato la riforma al codice della strada

Il Senato ha approvato la riforma del codice della strada che ora passerà al vaglio della Camera prima dell’approvazione definitiva. Molte le novità contenute nel DDL 1720 in tema di sicurezza stradale approvato lo scorso 6 maggio. Vediamo allora quali sono le principali novità. Ecco le principali modifiche della riforma. AUTO Multe  Dovranno essere notificate entro 60 giorni dall’accertamento dell’infrazione. Attualmente il termine previsto è di 150 giorni. Le multe potranno anche essere rateizzate se…

Continua

Gift card: attenzione alle frodi!

Gift card: attenzione alle frodi!

Un modo moderno per fare un regalo è quello di consegnare una “Gift card”. Si tratta di una scheda prepagata che viene elaborata elettronicamente mediante un terminale di pagamento.  La gift card costituisce un’alternativa moderna e tecnologica ai vecchi buoni regalo. Tuttavia i consumatori devono fare attenzione ad alcune cose per evitare spiacevoli sorprese. Di seguito i consigli di un IT Manager che si occupa di sicurezza per una multinazionale milanese operante nel settore della monetica e dei mezzi di…

Continua

Il modello unico…. MINI

Il modello unico…. MINI

Nella giungla delle dichiarazioni, le scadenze sono sempre in agguato e le prossime che si avvicinano sono quelle dei redditi mediante l’Unico persone fisiche e società. Anche quest’anno, come già dall’anno scorso, c’è la possibilità per alcuni contribuenti di presentare la versione “Mini” dell’Unico. Si tratta di una versione semplificata del modello Unico persone fisiche, ideata per agevolare i contribuenti che si trovino nelle situazioni meno complesse. Vediamo allora i principali aspetti, indicati anche nelle…

Continua

Gli scaglioni e le aliquote ipref

Gli scaglioni e le aliquote ipref

L’Irpef è l’imposta sul reddito delle persone fisiche. Sono soggetti all’imposta tutti gli italiani aventi uno o più redditi o rendite. I redditi ai sensi dell’art. 6 del T.U.I.R. sono classificati in base alla diversa tipologia ovvero provenire da: attività di lavoro dipendente attività di lavoro autonomo e d’impresa pensioni e assegni assimilabili immobili (terreni, edifici, appartamenti ecc.) redditi di capitale e redditi diversi di natura finanziaria (plusvalenze). Tale imposta viene applicata alla somma dei…

Continua

Animali in condominio: attenzione ai divieti del regolamento

Animali in condominio: attenzione ai divieti del regolamento

Fuffy e Fido fanno litigare i condomini. Sempre più spesso infatti una delle principali cause delle controversie condominiali che giungono davanti al giudice riguarda la presenza di animali nel condominio. I motivi possono essere più vari ma principalmente si tratta degli odori troppo forti, il disturbo arrecato dall’abbaiare prolungato del cane, soprattutto nelle ore di riposo notturne, gatti che sconfinano nelle proprietà dei vicini oppure il mancato rispetto degli spazi comuni dove si accumula una…

Continua

Seconda scadenza Irpef Mod. 730 il 31 maggio termine ultimo

Seconda scadenza Irpef Mod. 730 il 31 maggio termine ultimo

Nel diciottesimo compleanno del 730 la prima delle scadenze inderogabili per la relativa presentazione è già scaduta, quella del 30 aprile, prevista per coloro che hanno scelto di consegnare il modello al sostituto d’imposta (datore di lavoro) già compilato. E visto che i tempi stringono anche per quanto riguarda la seconda scadenza, quella del 31 maggio, prevista per coloro che invece hanno scelto l’assistenza fiscale di un Caf o di un professionista abilitato (consulenti del…

Continua

Addio ricorsi gratis

Addio ricorsi gratis

Dopo i rincari dei pedaggi autostradali, una delle novità più recenti per gli automobilisti italiani è l’obbligo di pagamento del contributo unificato introdotto dall’art. 212 della legge n. 191/2009 (Finanziaria 2010) per coloro che vogliono impugnare una multa (o una diversa sanzione amministrativa) presentando opposizione al Giudice di Pace. In pratica si dovrà versare allo Stato 30 euro (ovvero 70 euro qualora la multa superi i 1.500 euro) cui vanno sommati 8 euro di marca…

Continua
1 5 6 7