Interpretazione letterale del contratto si, ma anche secondo la logica

In tema di interpretazione del contratto, la Cassazione affrontando una questione controversa ha affermato che quello letterale è il primo criterio da seguire ma non va inteso in senso assoluto, atteso che il richiamo, nell’art. 1362 c.c., alla comune intenzione delle parti impone di estendere l’indagine ai criteri logici, teleologici e sistematici anche laddove il testo dell’accordo sia chiaro ma incoerente con indici esterni rivelatori di una diversa volontà dei contraenti. E’ quanto ha affermato la…

Continua

EASY DOWNLOAD – Cosa fare per “recedere dal contratto”

EASY DOWNLOAD – Cosa fare per “recedere dal contratto”

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori Roma, 7 giugno – “Sono sempre più numerosi gli utenti che si stanno rivolgendo alla nostra Unione chiedendoci aiuto perché tempestati da e-mail di sollecito di pagamento provenienti dal sito easy download” E’ quanto rende noto Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC). “Al semplice inserimento del proprio nome e del proprio indirizzo e-mail sul sito www.easy-download.com -spiega Dona- iniziano ad arrivare all’utente una serie di mail dove si…

Continua

Clausole vessatorie: una tutela reale per il consumatore

Clausole vessatorie: una tutela reale per il consumatore

Il mercato moderno fa sempre più spesso i conti con la mutata realtà contrattuale. Sempre più diffusi sono infatti i contratti a distanza, caratterizzati dalla predisposizione da parte del professionista di clausole tipizzate, volte ad agevolare la conclusione dell’affare. Si capisce perché il legislatore ha avuto una particolare cura nell’elencare le specifiche clausole che possono “ingannare” il consumatore, troppo spesso distratto e poco consapevole di tutti i risvolti della conclusione di un contratto. Il codice…

Continua