L’Irpef (imposta sul reddito delle persone fisiche) è, come il nome indica, un’imposta sui redditi prodotti in Italia o all’estero da qualsiasi cittadino residente in Italia. Coloro che non sono, invece, residenti ne sono soggetti solo per i redditi prodotti in Italia. Il reddito imponibile viene suddiviso in base a scaglioni ai quali corrisponde un aliquota.

Anche alcune società tramite i propri soci sono soggette a questa imposta. 

Introdotta con la riforma tributaria del 1973 risulta una delle voci di introito tributario più rilevanti nei conti pubblici italiani.

Applicazione dell’Irpef

L’Irpef è un’imposta progressiva,  ossia al crescere dell’imponibile cambia lo scaglione di appartenenza e, quindi, la percentuale di imposta su di esso. In pratica immaginando che una persona abbia un imponibile di 80 e vi siano 3 scaglio il primo da 0-20 al 10%, il secondo da 21-50 al 20% ed il terzo da 51-100 al 30%. 

Questa persona dovrà pagare il 10% per la parte di imponibile che rientra nel primo scaglione quindi: (20 x 10)/100=2.

In più si aggiungerà il 20 % per la parte di imponibile nel secondo scaglione e quindi: (30 x 20)/100=6.

Per concludere si aggiungerà la parte di imponibile che rientra nel terzo ed ultimo scaglione: ((80-50)*30)/100=9.

Da notarsi che in quest’ultimo calcolo 80 è l’imponibile totale della persona e 50 è quanto già calcolato e tassato con i due precedenti scaglioni.

Il totale che ne deriva 2 + 6 + 9=17 è il totale dell’Irpef che dovrà essere pagata.

Per vedere come si applica si consiglia di utilizzare lo strumento di calcolo dell’IRPEF, in cui vengono evidenziati i diversi passaggi per come determinare l’ammontare di imposta da pagare.

Reddito ed Imponibile

Occorre osservare che inizialmente, con la riforma tributaria del 1973, l’Irpef era calcolata su reddito prodotto in Italia o all’estero dai residenti e solamente in Italia dai non residenti, senza l’applicazione di alcuna detrazione o deduzione.

La sua progressività era ottenuta dall’applicazione di ben 32 differenti fasce. Portando ad avere nello scaglione più elevato un’aliquota del 72 %, in modo da risultare più onerosa al crescere del reddito, favorendo quindi le fasce di popolazione più deboli.

Nel corso degli anni è stata affinata la tecnica aggiungendo di volta in volta deduzioni (come ad esempio la no-tax area) e detrazioni e riducendo il numero di fasce.

Se da un lato la notevole riduzione di fasce a semplificato il conteggio e la valutazione dell’Irpef da versare, l’aggiunta di deduzioni e detrazioni ha complicato il calcolo di questa imposta sul singolo soggetto interessato.

Infatti a seguito delle varie deduzioni applicabili sul reddito si ottiene il reddito imponibile con il quale si può effettuare il calcolo come descritto precedentemente.

Il valore ottenuto d’altronde potrebbe essere soggetto di varie detrazioni che possono abbattere il valore dell’imposta da versare.

Tabelle storico scaglioni Irpef

Nello strumento qui sotto è possibile vedere le diverse tabelle storiche delle aliquote Irpef dal 1974 ad oggi.
E’ sufficiente effettuare la selezione dell’anno di proprio interesse per poter visionare la tabella corrispondente.
Si può effettuare in tempo reale il calcolo dell’IRPEF di un particolare anno usando il calcolatore IRPEF offerto da ContraLegem, inoltre se volete verificare a quanto corrisponderebbe oggi potrete utilizzare lo strumento di rivalutazione e svalutazione monetaria secondo i coefficienti ISTAT.
 

Aliquote irpef 1974

Da EuroA EuroDa LireA LireAliquota
0,00 €1.032,91 €0 £2.000.000 £10,00 %
1.032,91 €1.549,37 €2.000.001 £3.000.000 £13,00 %
1.549,37 €2.065,83 €3.000.001 £4.000.000 £16,00 %
2.065,83 €2.582,28 €4.000.001 £5.000.000 £19,00 %
2.582,29 €3.098,74 €5.000.001 £6.000.000 £22,00 %
3.098,74 €3.615,20 €6.000.001 £7.000.000 £25,00 %
3.615,20 €4.131,66 €7.000.001 £8.000.000 £27,00 %
4.131,66 €4.648,11 €8.000.001 £9.000.000 £29,00 %
4.648,11 €5.164,57 €9.000.001 £10.000.000 £31,00 %
5.164,57 €6.197,48 €10.000.001 £12.000.000 £32,00 %
6.197,48 €7.230,40 €12.000.001 £14.000.000 £33,00 %
7.230,40 €8.263,31 €14.000.001 £16.000.000 £34,00 %
8.263,31 €9.296,22 €16.000.001 £18.000.000 £35,00 %
9.296,22 €10.329,14 €18.000.001 £20.000.000 £36,00 %
10.329,14 €12.911,42 €20.000.001 £25.000.000 £38,00 %
12.911,42 €15.493,71 €25.000.001 £30.000.000 £40,00 %
15.493,71 €20.658,28 €30.000.001 £40.000.000 £42,00 %
20.658,28 €25.822,84 €40.000.001 £50.000.000 £44,00 %
25.822,85 €30.987,41 €50.000.001 £60.000.000 £46,00 %
30.987,41 €41.316,55 €60.000.001 £80.000.000 £48,00 %
41.316,55 €51.645,69 €80.000.001 £100.000.000 £50,00 %
51.645,69 €64.557,11 €100.000.001 £125.000.000 £52,00 %
64.557,11 €77.468,53 €125.000.001 £150.000.000 £54,00 %
77.468,54 €90.379,96 €150.000.001 £175.000.000 £56,00 %
90.379,96 €103.291,38 €175.000.001 £200.000.000 £58,00 %
103.291,38 €129.114,22 €200.000.001 £250.000.000 £60,00 %
129.114,23 €154.937,07 €250.000.001 £300.000.000 £62,00 %
154.937,07 €180.759,91 €300.000.001 £350.000.000 £64,00 %
180.759,92 €206.582,76 €350.000.001 £400.000.000 £66,00 %
206.582,76 €232.405,60 €400.000.001 £450.000.000 £68,00 %
232.405,61 €258.228,45 €450.000.001 £500.000.000 £70,00 %
258.228,45 €In su500.000.001 £In su72,00 %
Calcoli scaglioni IRPEF

Calcoli IRPEF

L’IRPEF è l’imposta sui redditi prodotti in Italia o all’esetero delle persone fisiche. E’ un’imposta progressiva, che si basa su scaglioni di reddito per assegnare

Vai allo strumento »
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram